vino

Acoustic Wine – Piccola Sosteria – 18 Novembre Cassino

Acoustic Wine – Piccola Sosteria – 18 Novembre Cassino

La Sosteria organizza una piccola sagra del vino,
accompagnata dalla musica del duo molisano Acoustic Julia, componenti della band “Il circolo vizioso della farfalla”.

La serata parte alle 19:00 con i piatti vegetariani della sosteria che si potranno gustare gratuitamente.

Il percorso prevede, al costo di 10€  la degustazione di 4 Vini delle cantine “Arco Antico” a cominciare dal bianco novello – biologico
il Rosso Don Anton
il Ferraro – senza solfiti aggiunti, invecchiato in rovere.
la Tintilia – vitigno dop da agricoltura biologica

Saranno distribuite delle tesserine da attivare alla sosteria in questi giorni, fino al 18 Novembre,
la tessera consente di partecipare all’evento ed avere una sacchetta porta bicchiere per il percorso degustazione.

Un abbraccio, Vi aspettiamo.
Paola, Diego, Mauro, Laura, Giuseppe.

Un assaggio in raccolta

Un assaggio in raccolta

Il Primo intervento dei Raccoglitori a Sessa Aurunca sulle terre dell’ amico Gennaro, imprenditore sostenibile. Avremo modo di approfondire la sua conoscenza. Intanto aspettiamo che fermenti il frutto della nostra raccolta e poter festeggiare insieme con una bella festa nei giorni di S. Martino, dove ogni mosto diventa vino.

Un abbraccio a tutti, ricordiamo che nel caso abbiate necessità di un aiuto come l’amico Gennaro, siamo disponbili ai numeri:

MARIA CHIARA GIORDANO
338.3665852

DIEGO DI STURCO
339.3287644
PAOLA LUCCHETTI
320.8444724

 

Aperitivo Rurale_il cesto

il contenuto del cesto di Aperitivo Rurale

NEL CESTO I PRODOTTI DI:

CASEIFICIO S. MARCO (Ferrazzano – CB)

AZ. AGRICOLA ALESSANDRO RUSCITTO (Petrella – CB)

MOLISE GOLOSO (Montagano – CB)

CHALET DI BARTOLO (Montagano – CB)

CANTINA CATABBO (San Martino in Pensilis- CB)

LA BOTTEGA DELL’ORTOLANO (Campobasso)

LA PIANA DEL RICCIO (Campolieto CB)

23 Agosto

Balli e Canti popolari

In programmazione “Rinnovata Energia” riscopre le tradizioni con laboratori di danze popolari, e musica dal profondo sud.

Nel pomeriggio saranno previsti Workshop di danze della nostra terra: ballarella, saltarello, e danze dal sud, tarantella e pizzica.
Verso sera si avvicenderanno musicisti della zona ad omaggiare canti del basso lazio, calabria, sicilia e salento.