arte

Prima Nazionale di Aperitivo Rurale

Lo  Chalet di Bartolo  in collaborazione con  la La Tana a.p.s. produce, nell’estate 2013 , da giugno ad agosto, presso la Pineta di Montagano(CB), il collaudo nazionale di APERITIVO RURALE.

 

L’ APERITIVO RURALE, ideato da Borghi Artistici Srl (Campobasso), segue un modello di Impresa Creativa (C.R.eA.) in cui l’arte e il riutilizzo artistico sono materia prima per stimolare, potenziare e promuovere ogni forma di risorsa naturale del territorio e della sua gente.

La PINETA di Montagano, oggetto di studio e mappata preliminare,  offre la location ideale per lo sviluppo di  questa singolare produzione: sei aree- piazzole destinate al “consumo diverso” dell’ aperitivo prima del calare del sole. Le aree-piazzole sono singolarmente dedicate ad una forma artistica specifica.

La distribuzione delle vivande (che motivano l’aperitivo) avviene tramite appositi cesti artigianali,  acquistati dai vari visitatori che entrano nel parco, scelgono la piazzola e sono raggiunti da giovani camerieri trasformati in personaggi fiabeschi. Per valorizzare le produzioni tipiche e tradizionali del Molise, grazie alla collaborazione con  Unioncamere Molise,  è possibile acquistare anche un cesto- souvenir, allestito ad hoc da Piacere Molise.

 

APERITIVO RURALE

estate 2013 – Montagano

opera-evento

ideata da Borghi Artistici Srl

co-progettata con La Tana  A.p.s.

prodotta da Lo Chalet di Bartolo

EVENTO di APERTURA

giovedì 20 giugno 2013 – dalle 18.00 alle 20:30

PINETA di MONTAGANO

APERITIVO RURALE

Al via i preparativi per la Prima Nazionale di Aperitivo Rurale a Montagano (CB)

 

Ideato da Borghi Artistici e cooprogettato col La Tana A.P.S.

Produtto da Lo Chalet Di Bartolo, produzione esecutiva La Tana.

 

Vi aspettiamo.

FlashMob Raccolta Materiale

flashmob di raccolta materiale usato

Invitiamo la comunità tutta a partecipare alla raccolta dei materiali:

STOFFA – VETRO – PLASTICA – LEGNO – CARTA – SEMI – TERRA – PIANTE (legali) – VASI – SEDIE – TAVOLI – BANCALI – LATTA – LATTINE – ED UTENSILI DA LAVORO.

I materiali sopra elencati saranno, trasformati in oggetti preziosi, sedie, tavoli, opere d’arte, utilità… il tutto per curare l’arredamento del nostro biblio bar, della nostra villa comunale e volendo anche delle nostre case.

Il punto raccolta è previsto alla villa Comunale dal 16 al 18 dalle 0re 16 alle 20.

Grazie a tutti

 

20 Agosto

http://indiegesta.wordpress.com/

L’associazione INDIEGESTA sposa la causa di “Rinnovata Energia” e viene ad esprimersi con tutte le loro video forze nella manifestazione.
Si susseguiranno una serie di 10 minuti films ad analizzare cultura e ambiente odierno.

 

Un’opera d’arte partecipata a Frosinone
Sara Ciuffetta, “Monumento ai vivi”, Frosinone, 2011
“Monumento ai vivi” è la prima opera d’arte partecipata realizzata in Frosinone. Il modello operativo è quello sperimentato in questa città da zerotremilacento-arte pubblica relazionale.

http://www.monumentoaivivi.org/

http://www.monumentoaivivi.org/?page_id=182

http://www.monumentoaivivi.org/?p=69

 

La Repubblica di Caianello di Angela Maria Antuono

1. La galleria di Bice
2. La donna femmina
3. La Santa

Video editing e postproduction Daniele Di Sturco
music Diego Di Sturco

 

 

RINNOVATA ENERGIA

Ricette anticrisi a Cassino

L’ associazione La Tana, propone “Ricette anticrisi”.

Evento gratuito aperto a tutti i soci e a chi ne vuole diventare parte.

Dalla raccolta di materiale riciclato, agli esuberi del mercato rionale, per poi passare alla trasformazione in nuovi oggetti e nuove forme.
Eco-Design, laboratori di autoproduzione, workshop, incontri, dibattiti sulle tematiche ambientali, la raccolta differenziata,
il consumo critico, i G.A.S. (gruppi di acquisto solidale), la decrescita felice, mobilità sostenibile, produttori etici, orti sinergici, fotografia, pittura, video,
installazioni, giochi, musica, yoga, meditazione, dulcis in fundo la nostra Eco-cucina, il Biblio-bar, l’aperi-bio a km 0 e birra artigianale.

Naturalmente saranno presenti gli infiniti vari ed eventuali, lo spazio è un libero mezzo di espressione dove tutti avranno la possibilità di proporre, realizzare ed inventare. Insomma un’ officina aperta che stupirà per primo chi ha lavorato alla realizzazione e naturalmente chi ne verrà rapito.