11-12-13-agosto 2015

Programma Rievocazione Medioevo, Fossanova 2015

Programma Rievocazione Medioevo, Fossanova 2015

Fossanova medievale 2015
la magia del borgo di Fossanova, Priverno (LT)
11 12 13 agosto 2015

“Convegni, artigianato e antiche maestranze. Ensembles musicali, danze e ritmi incalzanti; teatro e artisti di strada; saltimbanco: acrobati, giocolieri, banditori e affabulatori; arcieri, balestrieri e duellanti”

Ogni sera, alle 18,45 il borgo di Fossanova aprirà le sue porte a visitatori, artisti, artigiani e curiosi che saranno protagonisti e spettatori di uno spazio tempo in continua oscillazione.

Pellegrini di ieri e di oggi in viaggio da sempre nel rispetto dell’ambiente.


PROGRAMMA

11 AGOSTO

19:00 Convegno “Mille e non più mille”

20:30 Corteo di apertura

21:30-24:00

  • “ZENA – processo ad una strega” di Dacia MARAINI – elaborazione drammaturgica di Barbara AMODIO per il laboratorio teatrale del Teatro Comunale “Vittorio Gassman” di Castro dei Volsci (FR)
  • Jangler Nino Fausti

  • Teatro di strada “AedoStudio”

  • “Giochi di sfere e di fuoco” Flavio Caraccio

  • Zampogneria Fiume Rapido

  • Ensamble Histriones Garbji

  • Ensemble Aubespine

  • Tamburi di Forenza

  • Corale gregoriana “Benedicamus Domine”

  • Danza aerea di Giorgia Basilico

  • “Tradanze Medievali”

  • Scuola di equitazione di Barbara Terra

12 AGOSTO 

19:00 Convegno “Il cerusico e Ildegarda”

20:30 Corteo di apertura

21:30-24:00

  • “Incontro di ritmi”

    Pastellesse sound group

    Tamburi di Forenza

  • La giostra dei somari

  • Arcieri

    “Milita Terra Laburis”

  • Zampogneria Fiume Rapido

  • Ensemble Histriones Garbji

  • Ensemble Aubespine

  • Corale gregoriana “Benedicamus Domine”

  • Danza aerea di Giorgia Basilico

  • “Giochi di sfere e di fuoco” Flavio Caraccio

  • “Tradanze Medievali”

  • Jangler Nino Fausti

  • Teatro di strada “AedoStudio”

13 AGOSTO

19:00 Convegno “Dalla misura del cibo”

20:30 Corteo di apertura

21:30-24:00

  • “I DIGIUNI DI CATARINA DA SIENA” scritto e diretto da Dacia MARAINI, con Barbara AMODIO e Gianluigi PIZZETTI
  • Spettacolo “D’aria d’acqua di terra di fuoco”

    Con Pastellesse Sound Group e Flavio Caraccio

  • “I digiuni di S. Catarina” di Barbara Amodio

  • Arcieri

    “Milita Terra Laburis”

  • Zampogneria Fiume Rapido

  • Ensemble Histriones Garbji

  • Ensemble Aubespine

  • Corale gregoriana “Benedicamus Domine”

  • Danza aerea di Giorgia Basilico

  • “Tradanze Medievali”

  • Jangler Nino Fausti

  • Teatro di strada “Aedo Studio”

Ogni sera:
Punti ristoro a km zero e cucina medievale;
Apertura Museo medievale con visite guidate;
Mostra pittorica “Al centro dei monti Lepini”;
Videoproiezioni tematiche;
Esposizione e rievocazione macchine d’assedio;
Area bimbi “Il giuoco delle ruote” a cura dell’associazione “A portata di mamma”;
Noleggio costumi medievali;
Punti di raccolta ecologici;

A cura di “Fossanova medievale 2015″
La Tana coop. soc. Massimo Campagna, Enrica Onorati, Silvano Boschin, Loredana Terrezza.

Arte nel Chiostro dell’Abbazia di Fossanova

Arte nel Chiostro dell’Abbazia di Fossanova

Priverno (LT): Anche quest’anno la magia del medioevo incanterà le strade del borgo di Fossanova nel Priverno.
Dal giorno 11 agosto alle ore 18, fino al giorno 13 Agosto 2015; presso il chiostro dell’Abbazia di Fossanova vari artisti si uniranno in un esposizione dal titolo “Al centro dei monti Lepini” in piena sintonia con la suggestiva bellezza naturala che solo un luogo così sacro può regalare.
Il gruppo di artisti che renderà possibile questa mostra fa parte di una collettiva locale a cura di Tiziana Pietrobono, insieme a lei parteciperanno all’allestimento:

Achille Faiola

Pino Zanda

Natalia Kulbachina

Saverio Paladini (scultore)

Fabrizio Bonanni

Giovanni G.Giovannoni

Aghetina De Angelis

Carlo Picone (Fotografo)

Roberto D’Atino

Katiuscia Zomparelli (Stampe)

Crocifissa Del Frate

Isabella Venditti

Fossanova Medievale

Intensa la selezione degli standisti e degli artisti che popoleranno il fantastico borgo di Fossanova, Priverno (LT).

Per il 20 Luglio, tutto sarà programmato e chiuso; prima di allora non possiamo anticiparvi nulla, se non, appena avremo una visione globale, non perderemo tempo a  farvi conoscere e capire l’entità della “Festa Medievale”.